Le Origini Storiche

Origini

I testi letterari, la documentazione archeologica, l’iconografia classica, sono tutte fonti che permettono di affermare che la dieta mediterranea alla quale oggi facciamo rifererimento presenta un forte e stretto legame con le abitudini alimentari e con la tradizione culinaria greco-romana e, in particolare, della Magna Grecia, ovvero quel territorio riconducibile all’attuale Italia meridionale e che fu colonizzato dai greci a partire dal VIII secolo a.C. Per apprezzare le origini antiche della dieta mediterranea ripercorriamo le abitudini alimentari delle popolazioni calabre fin dai tempi degli antichi Greci e Romani prendendo in considerazione i principali gruppi di alimenti del regime alimentare dell’epoca

Dalla breve rassegna del regime alimentare degli antichi greci e romani emerge come gli usi di allora siano stati tramandati e perfezionati nel corso dei secoli in coerenza con i modelli alimentari illustrati nelle pagine successive, ed oggetto di studio da parte di Ancel Keys ai primi del 1900.
L’abbondante presenza di cereali, legumi e verdure, il consumo di olio di oliva e di vino, la presenza del pesce e, in quantità limitate, del formaggio e della carne sono i cardini della dieta alimentare mediterranea arrivata fino ai giorni nostri con caratteri assolutamente tipici e peculiari.